MARALBA FOCONE, SGUARDO AL FUTURO

Maralba Focone, sguardo al futuro

La famosa pittrice torinese, Maralba Focone, divisa tra la sua arte e il desiderio di aiutare gli artisti più giovani.

di Pasquale Di Matteo

La famosa pittrice torinese, Maralba Focone, dopo gli straordinari eventi di Torino e Roma, nel 2019, che l’hanno vista esporre persino in Campidoglio, porta avanti il suo progetto, che pone al centro l’attenzione ai più giovani.

Pur impegnata a realizzare sempre nuove opere, nonché a esporre in mostre suggestive, in contesti di pregio, l’artista di origini partenopee cavalca anche il sogno di dare spazio ai giovani in un mondo irto di ostacoli e di trappole, qual è quello dell’arte italiano.

Purtroppo, oggi vivere della propria arte è affare per pochissimi, a causa di gallerie che non selezionano più gli artisti, ma fanno cassa, facendo esporre chiunque, anche chi presenta tele imbrattate dalla coda del gatto, purché paghi.

Sono pochissimi i professionisti che selezionano gli artisti con cui lavorare, che hanno un numero chiuso e che danno vita a eventi che abbiano un progetto che non si esaurisca il giorno della chiusura della mostra.

Ebbene, Maralba Focone è impegnata proprio su due fronti: in primo luogo a coltivare il proprio nome, sempre più quotato e importante, in second’analisi a creare sinergie tra diversi attori, privati ed enti locali, affinché possano vedere la luce interessanti rassegne per pittori dotati di talento.

Una natura, quella di Maralba Focone, gentile e aperta ai più bisognosi, che ne caratterizza anche il raffinato stile pittorico e che, prima di farne l’eccellente artista che è, la rende una grande donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *