VLADIMIR LUXURIA SU MARALBA FOCONE

Vladimir Luxuria su Maralba Focone

VLADIMIR LUXURIA SU MARALBA FOCONE

Sabato 16 febbraio, dopo la presentazione del suo libro PERU’ AIUTAMI TU, Vladimir Luxuria si è soffermata ad ammirare le opere di Maralba Focone esposte presso la Galleria Albatros di Parma.

di Pasquale Di Matteo

Vladimir Luxuria, attivista, scrittrice, personaggio televisivo e già Parlamentare di primo piano, sabato 16 febbraio si è trasformata anche in critico d’arte, spendendo parole lusinghiere per le opere di Maralba Focone esposte in mostra presso la Galleria Albatros di Parma.

Luxuria, al termine della presentazione del suo ultimo libro, si è soffermata ad ammirare le opere esposte di Maralba Focone, apprezzando l’originalità dello stile della pittrice torinese, particolarmente colpita dalle mani affusolate e deformi delle figurazioni presenti, oltre che dalla capacità dell’artista di donare un’aurea di poesia alle sue tele.

Malinconia e colori che Vladimir Luxuria ha accostato ai lavori di Picasso e di Modigliani, esaltando l’attenzione di Maralba Focone verso l’attività manuale delle persone, quindi verso l’umiltà.

Focone Luxuria

Dialogando con la pittrice, è emersa l’attrazione della Focone per l’arte bizantina, nonché la sua attenzione per l’anima.

« Del nostro passaggio restano tracce d’oro », ha poi affermato Vladimir Luxuria, riferendosi alla luminosità dei tratti figurativi di Maralba Focone, che sembrano definire proprio i contorni dell’anima.

Vladimir Luxuria si è poi soffermata su due strisce monocromatiche su cui la Focone ha rappresentato scorci di Roma in una sua particolare reinterpretazione, volutamente nevrotica, in una combinazione accattivante, quanto elegante e originale.

Vladimir Luxuria e Maralba Focone hanno poi avuto occasione di approfondire la conoscenza durante la cena presso il ristorante La Greppia di Parma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *